Il Lago di Varano, lo specchio del Gargano

Il Gargano è un territorio ricco di luoghi incantevoli, uno di questi è il Lago di Varano, che sorge a pochissimi chilometri dalla città di Vieste.
Le dimensioni di questo suggestivo specchio d’acqua sono davvero notevoli: si estende per circa dieci chilometri e da sempre ricopre un ruolo molto importante per l’economia locale, un tempo legata essenzialmente alla pesca, oggi invece più interconnessa al turismo, un settore che valorizza le sue ricchezze naturali e sa esaltare, agli occhi dei visitatori, i suoi scorci panoramici.

 

Una grande caratteristica del lago è certamente il lato settentrionale diviso dal mare Adriatico solo da un sottilissimo lembo di terra lungo 10 chilometri. Motivo di grande interesse per l’intero territorio è la riserva naturale statale dell’Isola di Varano ideata nel 1977 e oggi appartenente al Parco Nazionale del Gargano, il polmone verde della Puglia Nord. La grande biodiversità del luogo lo ha reso celebre a studiosi e curiosi provenienti da tutta Europa.

 

Fenicotteri, martin pescatori, cormorani, aironi, beccaccini, folaghe, morette e svassi sono solo alcune delle specie che nel corso dei decenni hanno trovato in questo lago il loro habitat ideale.
Il Lago si estende nel versante settentrionale del Gargano e le sue acque bagnano il comune di Varano, di Carpino e di Ischitella. I tre comuni vantano borghi storici in cui perdersi tra tradizioni, usanze, sapori e profumi tipici della zona.

 

La cittadina di Cagnano Varano è un piccolo borgo che conta poco più di sette mila abitanti e sorge su una altura dalla quale è possibile ammirare il lago in tutta la sua bellezza. La chiesa di Santa Maria della Pietà edificata tra il XV e il XVII secolo conserva il suo fascino storico, mentre il convento di San Francesco costruito nel XIII è oggi ricordato come luogo di ritrovo per tutti i credenti che si recavano alla Grotta di San Michele (uno dei luoghi più Cari ai fedeli per le leggendarie apparizioni di San Michele Arcangelo).
Altra tappa fondamentale per chi deciderà di addentrarsi alla scoperta delle bellezze del Lago di Varano è Ischitella, un centro caratterizzato da case bianche, basse e stradine anguste. Qui si possono visitare il convento di San Francesco, la chiesa di Sant’Eustacchio, la splendida chiesa della SS. Annunziata, il castello e il palazzo de Cata. Gli amanti della tradizione culinaria e del divertimento non potranno non passare da Carpino, un piccolo paese di oltre quattro mila abitanti, celebre per la produzione dell’olio e soprattutto per il Carpino Folk festival, una manifestazione che ha come protagonisti la musica popolare, gli abitanti del luogo e molti turisti provenienti da ogni parte del mondo.

WhatsApp RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO